BANDO BREVILETTURE: L'INCUBO DEL BUROCRATE


CON #BREVILETTURE E SAFARÀ EDITORE VINCI UN CONTRATTO EDITORIALE DA 500€





Safarà Editore, in occasione del lancio de "La bella burocrate", l'attesissimo romanzo di Helen Phillips (tra i migliori pubblicati nel 2015 secondo «The New York Times»), offrirà al vincitore del concorso #breviletture un contratto editoriale da 500€ per la pubblicazione di un romanzo inedito.

#breviletture è una cartolina letteraria gratuita distribuita in 5000 copie nei principali festival editoriali che offre ai suoi lettori una pausa piacevole e accattivante. I racconti brevi, selezionati da editor professionisti attraverso contest periodici assolutamente gratuiti e aperti a tutti gli scrittori, riempiono un'attesa di pochi minuti e sono comodi da portare con sé.

Il concorso, ideato dall'agenzia di comunicazione editoriale Officina Meningi, vede per l'edizione invernale 2017 l'importante collaborazione con Safarà Editore, casa editrice indipendente distintasi per la pubblicazione di opere di narrativa e saggistica che spaziano negli ambiti letterari e disciplinari più diversi con la precisa volontà di mostrare le interconnessioni esistenti tra tutti i rami e le molte vite dell’arte della scrittura.

Il concorso
, assolutamente gratuito e aperto a tutti gli scrittori, offre la possibilità di emergere attraverso un format innovativo che propone ai lettori una pausa piacevole e accattivante, diversa da tutte le altre iniziative per l'insieme delle sue caratteristiche distintive:

° LEGGEREZZA: i racconti brevi riempiono un'attesa di pochi minuti e sono comodi da portare con sé;
° TALENTO: gli autori sono selezionati attraverso un contest da una giuria di editor professionisti;
° SFIDA: i testi, per regolamento, devono essere ispirati ai classici della letteratura;
° DIFFUSIONE: i racconti vincitori verranno stampati su #breviletture e distribuiti in 5000 copie, saranno disponibili on-line e, successivamente, raccolti in una pubblicazione.
° VERSATILITÀ: il progetto prevede più contest nel corso dell'anno, focalizzati su un preciso genere letterario, che cambierà di volta in volta.

IL BANDO

#BREVILETTURE: L’INCUBO DEL BUROCRATE

La Società Dmyzero srl, con sede legale in via Piave 26 33170 Pordenone p. iva 01783130931, in collaborazione con Officina Meningi con sede legale Via Giorgione 15 - 33170 Pordenone p. iva 01815680937 intende indire un concorso letterario destinato a scrittori maggiorenni e di nazionalità italiana o, se straniere, in possesso di regolare permesso di soggiorno, con le seguenti modalità, al fine di promuovere una produzione italiana di qualità.

Territorio: Nazionale. 

Durata: INVIO CANDIDATURE dal 31 agosto 2017 al 1 novembre 2017.

Premiazione: Individuazione vincitore entro il 7 dicembre 2017

Destinatari: Scrittori maggiorenni e di nazionalità italiana o, se straniere, in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Premio: Per il miglior autore € 500 (cinquecento/00) lordi a titolo di anticipo a valere su tutti i diritti di sfruttamento economico regolato da un contratto di edizione di una futura opera, pagabili metà alla firma di regolare contratto di edizione e metà alla pubblicazione della prima edizione dell’opera che prevede royalties sul prezzo di copertina defiscalizzato al 5%.

Art. 1 - Officina Meningi (www.officinameningi.it) e Safarà Editore (www.safaraeditore.com) istituiscono l'edizione speciale del concorso di scrittura per racconti brevi Breviletture – L’incubo del burocrate.

Art. 2 - Il concorso è aperto a tutti gli scrittori maggiorenni.

Art. 3 - La partecipazione è libera e completamente gratuita senza alcun obbligo di acquisto di alcun tipo di prodotto. Unico costo di partecipazione è relativo alle spese di connessione necessarie per l’invio dell’elaborato ai fini della partecipazione e per la presa visione dell’eventuale comunicazione di selezione

Art. 4 - I partecipanti potranno presentare massimo 1 (uno) elaborato inedito di loro produzione, scritto in lingua italiana, di lunghezza pari o inferiore a 2500 battute (inclusi spazi e punteggiatura). 

Art. 5 - Il contest scade la mezzanotte di mercoledì 1 novembre 2017. Ai fini della partecipazione farà fede la data di consegna dell’elaborato. I testi pervenuti successivamente alla data di scadenza non verranno presi in considerazione.


Art. 6 – Il racconto, di lunghezza pari o inferiore a 2500 battute (inclusi spazi e punteggiatura), dovrà essere ispirato a un incubo tipico della vita contemporanea con particolare attenzione verso il tema del controllo, della tecnologia e della burocrazia, come accade ai protagonisti dell’opera “La bella burocrate” di Helen Phillips.

Art. 7 - Il racconto dovrà pervenire insieme alla liberatoria debitamente compilata in allegato a un messaggio di posta elettronica all'indirizzo safaraeditoreservizio@gmail.com in formato testo (.txt, .rtf, .doc, .odt). Il nome del file deve costituire anche il titolo dell’opera. 

Art. 8 - Il partecipante dichiara di essere il titolare esclusivo e legittimo di tutti i diritti d’autore e di sfruttamento, anche economico, dell’elaborato inviato e dichiara di essere responsabile del contenuto delle proprie opere, manlevando e mantenendo indenne Safarà Editore e le società coinvolte nella presente iniziativa da qualsiasi pretesa e/o azione di terzi.

Art. 9 - Il vincitore verrà annunciato sulla pagina facebook di Safarà Editore www.facebook.com/editoresafara/ e sul sito di Safarà Editore (www.safaraeditore.com)

Art. 10 - Gli autori cedono a Safarà Editore il diritto di pubblicare il/i racconto/i selezionato/i sulla cartolina letteraria #breviletture (in collaborazione con Officina Meningi) sul sito Internet del concorso e su un'eventuale volume in formato digitale o cartaceo senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti delle opere inviate rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori ai quali non verrà richiesto alcun contributo economico.

Art. 11 – La giuria del concorso è composta da un responsabile dell'agenzia letteraria Officina Meningi, dalla redazione della casa editrice Safarà Editore e da Helen Phillips, autrice del romanzo "La bella burocrate". La decisione della Giuria sarà inappellabile. La Giuria si riserva di non proclamare un vincitore qualora nessuno degli elaborati dovesse soddisfare i requisiti di tematica e qualità richiesti dalla Giuria.

Art. 12 - Il vincitore, oltre alla pubblicazione in 5.000 copie del suo racconto sulla cartolina letteraria #breviletture, riceverà all'indirizzo d'iscrizione 50 copie della cartolina letteraria, una copia del romanzo "La bella burocrate" di Helen Phillips e un contratto d'edizione con Safarà Editore dal valore di 500€ d'anticipo sui diritti per la pubblicazione di un futuro romanzo inedito secondo regolare contratto di edizione. Si prega di prendere visione del contratto di edizione in allegato.

Art. 13 - La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.



LIBERATORIA

 (da compilare e allegare al racconto)

La/Il sottoscritta/o: Nome:__________________________Cognome:_____________________________
Indirizzo:_____________________________________________________________
Telefono: ______________ E-Mail: _______________________________________
Città di Residenza:_____________________________________________________
Autrice/autore del racconto:______________________________________________
accetta integralmente il presente regolamento e il contratto di edizione
e
pur conservandone la proprietà dei diritti, autorizza Officina Meningi e Safarà Editore a pubblicare, a titolo gratuito, la suddetta opera all'interno della cartolina letteraria #breviletture, sui siti di Officina Meningi e Safarà Editore nonché su eventuali raccolte e/o antologie del concorso. 
Data : __________
Firma: ______________________________________________
La/Il sottoscritta/o consente inoltre a Officina Meningi e a Safarà Editore di trattare i propri dati personali all'unico scopo di perseguire le finalità concorsuali e informative e dichiara di essere a conoscenza dei diritti riconosciutigli dal D. Lgs. n. 196/2003. Data : ______________
Firma: ______________________________________________
***

CONCORSO indetto per la produzione di opere letterarie svolto in applicazione all’art. 6 DPR 430 /2001 punto 1 comma A: «concorso non considerato concorsi e operazioni a premio perché indetti per la produzione di opere letterarie nei quali il conferimento del premio all'autore dell'opera prescelta ha carattere di corrispettivo di prestazione d'opera»



Safarà Editore